Promuovere la tua azienda per aumentare le vendite

Questa è la sezione che ti interessa di più non è vero? È quella che inconsciamente ritieni più importante perché parla di pubblicità, promozioni e vendite. In effetti non hai tutti i torti, ma l’esperienza ci ha insegnato che per arrivare ad aumentare le vendite è necessario seguire un percorso ben articolato.

Se vedessi una pubblicità di un’azienda che non hai mai sentito prima e che propone un prodotto con il 70% di sconto, compreresti subito? Riusciresti a fidarti?

E se per toglierti ogni dubbio sull’affidabilità di questa azienda, provassi a scrivere una mail trovata su un sito poco professionale o a contattarla sulla pagina Facebook e non ricevessi uno straccio di risposta, ti fideresti comunque a comprare?

La risposta probabilmente è no. Ma tranquillo, non sei un’eccezione, sei la regola. Questo perché il percorso di acquisto, che sia su internet o in un classico negozio, è simile a un imbuto. Per acquisire un nuovo cliente, è necessario farlo passare dai diversi livelli di questo imbuto: conoscenza, interesse, desiderio, azione.

La pubblicità online serve proprio a gestire questi passaggi e accompagnare i clienti da una sezione dell’imbuto a quella successiva.

1. Conoscenza

se un potenziale cliente non è al corrente della tua esistenza, non potrà mai acquistare da te. L’obiettivo in questa fase è raggiungere quanti più potenziali clienti possibile (in base al budget disponibile).

È chiaro che per ottenere risultati è necessario avere un marchio ben definito e coerente ovunque venga promosso. I canali più utilizzati in questa sezione dell’imbuto sono: Facebook, YouTube, il sito internet aziendale, un blog, gli eventi di settore e le Pubbliche relazioni.

2. Interesse

ok ti sei fatto vedere da tanti potenziali clienti, ma quanti di questi si ricorderanno realmente di te? Di pubblicità in giro ce n’è tanta, forse troppa. Come puoi entrare concretamente in contatto con un potenziale cliente interessato ai tuoi prodotti? L’obiettivo di questa sezione dell’imbuto è instaurare una relazione profittevole: l’iscrizione alla newsletter aziendale, il mettere “mi piace” alla pagina Facebook, diventare utente del sito di e-commerce, la cosa importante è che i potenziali clienti siano collegati alla tua azienda. Perché se lo fanno allora sono realmente interessati ai tuoi prodotti o servizi.

4. Desiderio

in questa fase dobbiamo selezionare  i potenziali clienti interessati all’acquisto. L’obiettivo di questa sezione dell’imbuto è di presentare l’offerta giusta alla persona giusta. La chiave del successo di questa fase è una pubblicità calibrata sui reali interessi degli utenti. Gli strumenti più utilizzati sono: l’email marketing, le campagne di vendita su Facebook e Google, le promozioni e i coupon sconto, la personalizzazione dei contenuti del sito e-commerce. Il successo si ottiene quando riusciamo a portare l’utente all’azione, ovvero all’acquisto.

4. Azione

finalmente sei riuscito a portare il potenziale cliente a comprare! Ma attenzione per far sì che questa magia accada non ci devono essere intoppi nel processo di acquisto. Se il cliente vuole comprare online il sito deve funzionare perfettamente, se deve comprare in un negozio fisico le informazioni utili devono essere precise e impeccabili, inoltre l’assistenza al cliente deve essere eccellente. Gli strumenti che fanno la differenza in questa sezione dell’imbuto sono molti, anzi possiamo dire tutti. Un potenziale cliente si trasforma in cliente reale quando la somma di tutti i punti contatto con l’azienda lo hanno soddisfatto completamente, creando un senso di fiducia attorno al tuo marchio: sito, pagina  Facebook, mail di assistenza e mail di marketing, cura degli eventi, pubbliche relazioni, ecc. Tutti questi fattori influiscono sul successo del percorso d’acquisto e se ben curati possono portare al più grande obiettivo che un’azienda possa ricercare: acquisire un cliente fedele che riacquisterà i tuoi prodotti o servizi anche in futuro.

I guru del settore chiamano così quello che facciamo per te

pubblicità online

creiamo campagne pubblicitarie su Google e sui principali social media come Facebook, Instagram e Twitter

SEO e inbound marketing

costruiamo strategie di ottimizzazione SEO per il tuo sito internet per permetterti di farti raggiungere dai tuoi clienti tramite Google

marketing via mail

sviluppiamo una strategia di marketing diretto al tuo database di clienti, incentrata su contenuti di valore per I tuoi interlocutori

campagne adwords

creiamo campagne di keyword advertising orientate alla conversione: lead, prospect e vendita

social advertising

creiamo campagne di pubblicitarie sui principali social orientate all’engagement e alla conversione: aumento fan, tasso di engagement, lead, prospect e vendita

Pr online

definiamo la migliore strategia di promozione online dei contenuti o dell’offerta di prodotti e servizi dell’azienda

ottimizzazione SEO

definiamo la strategia di ottimizzazione della struttura e dei contenuti di un sito in base alle opportunità di visibilità offerte dai motori di ricerca

Ora che ti abbiamo convinto, sei pronto a iniziare questo percorso?