ragazzo al pcIl 24 ottobre 2017 è stato pubblicato da parte del Ministero dello Sviluppo Economico il regolamento del bando che stabilisce un intervento di 100 milioni di euro a favore della digitalizzazione dei processi aziendali.

A partire dal 30 gennaio fino al 9 febbraio si potrà presentare la domanda per il contributo per gli investimenti in digitalizzazione, ma è già possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda.

Per cosa possono essere utilizzati i voucher?

Vediamo quali sono le aree che possono godere del finanziamento:

  • Sviluppo di siti web di e-commerce
  • Efficienza aziendale
  • Modernizzazione dell’organizzazione del lavoro
  • Miglioramento della connettività con banda larga e ultralarga e tecnologia satellitare
  • Formazione digitale per i dipendenti

Il voucher digitalizzazione copre le spese sia di hardware che di software relative alle categorie elencate qui sopra. Una cosa molto interessante è il fatto che questo voucher copra anche i lavori delle opere infrastrutturali e tecniche per il passaggio di cavi, installazioni di centraline o antenne satellitari.

Chi puo richiedere il voucher?

La concessione dei voucher per la digitalizzazione delle imprese è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

  • essere una Micro, Piccola o Media impresa con sede legale in Italia
  • essere iscritti alla Camera di Commercio del proprio territorio
  • non essere beneficiari di altri contributi pubblici per le medesime spese
  • non essere sottoposti a procedure fallimentari, di liquidazione o altre situazioni equivalenti previste dalla normativa

Contattaci per ricevere maggiori informazioni e capire come sfruttare al meglio il contributo per la tua azienda!

Post precedente Cos'è la User Experience di un sito web?
Post Successivo Perchè avere un sito web?